CODOGNO - Ancora una volta una buona prestazione non basta a smuovere la classifica per i nostri ragazzi, puniti da due letali disattenzioni nella ripresa. Il primo tempo, quasi interamente di marca Lodigiana, non evidenzia particolari pericoli eccezion fatta per una clamorosa traversa colpita da Rivello proprio in avvio di gara. Da segnalare per la squadra sanbiagina, che vede in panchina Rognoni (per via dell'esonero di mister Intropido nel corso della settimana), una bella occasione da rete con Benuzzi al 30' ma il suo diagonale si spegne a lato.

Il secondo tempo sembra essere il preludio ad una gara movimentata per i biancoblu, ma sono invece gli ospiti a passare in vantaggio al 10' del secondo tempo con Rivello che, complice un'incertezza difensiva, sugli sviluppi di un calcio d'angolo insacca di spalla sotto gli occhi quasi increduli della difesa. Il San Biagio a questo punto, in modo molto ordinato, prova a trovare il pareggio prima con Campagnoli e poi con Cannizzo, ma le loro conclusioni si limitano ad impensierie il portiere ospite. L'inerzia della gara direbbe pareggio, se non che un'uscita sprovveduta di Comandù fa rocambolare il pallone sulle gambe di un incolpevole Lazzarini provocando una goffa autorete che, di fatto, spegne i sogni di rimonata dei biancoblu.

Finisce in modo amaro il 2017 per il Samba, con una posizione in classifica preoccupante e un cambio allenatore che, si spera, porti un po' di serenità per i ragazzi che hanno comunque mostrato in alcune prestazioni di non voler mollare. Auguriamo quindi al nuovo mister Pierangelo Rossetti di iniziare un 2018 spumeggiante nell'anno che segna il 50esimo anniversario della fondazione.

© 2015 Polisportiva San Biagio 1968. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper